Ventunenne scompare nel padovano, ritrovato dopo 10 giorni

Dipoliticanews24ore

Apr 3, 2021

VENEZIA – Il cadavere di M.F., padovano di 21 anni, è stato trovato lungo l’argine del Bassanello, nel Bacchiglione.

Il ragazzo era scappato di casa domenica 21 marzo, lasciando esterrefatti i genitori ai quali, prima di andarsene, aveva detto di aver commesso qualcosa di “molto grave”, preannunciando di volersi togliere la vita.

Sembra che il ragazzo avesse ricevuto un rifiuto definitivo da parte della ragazzina padovana di cui era innamorato, e questa sarebbe la causa del suicidio.

Il pm disporrà comunque l’autopsia per escludere qualsiasi altra ipotesi. Straziante l’urlo di dolore dei genitori di Mattia, presenti sull’argine al ritrovamento del cadavere.

Alla ricerca del ragazzo hanno lavorato alacremente i carabinieri della Compagnia di Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *