Valerio Riccobono contro il governo Draghi:”Lockdown? Allora rinunciate ai vostri stipendi per 3 mesi e aiutate gli italiani in crisi!”

Ormai da mesi si parla del giovane siciliano Valerio Riccobono, il sedicenne ha sempre espresso la sua opinione su casi di attualità, politica e anche del mondo della televisione, qualche mese fa, la decisione di condurre un programma tutto suo sul web “Il salotto” l’ha portato al centro di tante polemiche ma anche agli occhi di direttori di testate web molto popolari. Non è mancata questa mattina la sua opinione sulle decisioni del governo Draghi, ecco come ha detto tramite delle stories Instagram:

“La pandemia COVID-19 ha causato tante sofferenze e morti. Ma ha messo in ginocchio la nostra economia, sarà una crisi da cui ci vorrà molto tempo affinché la nostra economia si riprenda. Oggi stiamo andando incontro a un nuovo lockdown. Spero che questa nuova politica si metta nei panni di ogni singolo artigiano, ristoratore, commerciale che è stato rovinato da questa pandemia, e per segno di vicinanza a tutti gli imprenditori e lavoratori che hanno perso il lavoro – PROVATE A RINUNCIARE AI VOSTRI STIPENDI PER 3 MESI! IL SACRIFICIO DEVE ESSERE COLLETTIVO
IL SACRIFICIO È PER TUTTI!
Basta con questa pagliacciata aiutate veramente gli Italiani messi in ginocchio a causa di questa pandemia!”
Eravate tutti convinti che questo governo avrebbe aiutato e avrebbe fatto rialzare gli italiani dalla crisi…
Sta solo creando la fossa per la rovina !
Per non parlare della squadra di governo che ha formato!

Noi di Politicanews24h notiamo talento e professione in ciò che fa e possiamo solo augurare tanta strada a questo giovane ragazzo! In bocca al lupo da tutta la community di Politicanews24h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *